POSSIBILITA' DI ISCRIVERE I TERRENI ABBANDONATI O INCOLTI ALLA BANCA DELLA TERRA LOMBARDA (titolo II, capo VII-bis, L.R.31/2008 e s.m.i., come integrato dalla L.R. 30/2014)

AVVISO PUBBLICO

CENSIMENTO DEI TERRENI ABBANDONATI O INCOLTI AL FINE DI OTTENERE LA DISPONIBILITA’ ALL’ISCRIZIONE ALLA BANCA DELLA TERRA LOMBARDIA

Vista la L.R. n. 31/2008 “Testo unico delle leggi regionali in materia di agricoltura, foreste, pesca e sviluppo rurale”; Vista la L.R. n. 30/2014” Integrazioni alla legge regionale 5 dicembre 2008 n. 31 (Testo unico delle leggi regionali in materia di agricoltura, foreste, pesca e sviluppo rurale). Istituzione della Banca della Terra”;

Visto il R.R. n. 4/2016 “regolamento per il funzionamento della Banca della Terra Lombardia”;

Vista la nota di Regione Lombardia prot. n. 8534 del 15/03/2016 inerente gli adempimenti comunali in merito alla Banca della Terra Lombarda;

Tenuto conto che la Banca della Terra Lombarda consiste in un inventario pubblico dei terreni abbandonati o incolti sia pubblici che privati, al fine del loro recupero ad uso produttivo agricolo;

Rilevato che ai sensi dell’art. 31 quinquies – utilizzazione dei terreni abbandonati o incolti della Legge Regionale 26 novembre 2014 – n. 30 :” …..si considerano abbandonati o incolti:

a) I terreni agricoli che non siano stati destinati a uso produttivo da almeno due anni, a esclusione dei terreni oggetto di impegni derivanti dalla normativa europea e di quelli espressamente indicati dalla normativa vigente;
b) I terreni già destinati a colture agrarie e a pascolo in cui si sono insediate formazioni arbustive e arboree spontanee, tenuto conto di quanto disposto dagli art. 42 e 43…”;

Considerato che il censimento dei terreni potenzialmente abbandonati o incolti è stato eseguito dal Comune di Calvagese della Riviera secondo i dettami previsti in particolare dal comma 1 dell’art. 4 del R.R. 1 marzo 2016 n. 6 e pertanto “….previa verifica che in base alla classificazione della fattibilità geologica del proprio Piano di Governo del Territorio (P.G.T. ), non vi siano condizioni per cui l’attività agricola possa pregiudicare l’equilibrio idrogeologica, a salvaguardia della stabilità dei suoli e del regime delle acque…”;

Vista la L.R. n. 22/2016, che all’art. 11 ha rettificato quanto originariamente previsto in merito alle procedure in capo ai comuni, ridefinendole nella maniera che segue: “I comuni, entro trecentosessanta giorni dall'entrata in vigore del regolamento di cui al comma 8, comunicano, tramite il proprio sito web istituzionale, tramite affissione sull'albo pretorio e altre forme di comunicazione istituzionale, la possibilità d'iscrivere i terreni abbandonati o incolti alla Banca della Terra Lombarda. L'elenco dei terreni resi disponibili dai legittimi proprietari è trasmesso alla Regione. …omissis”';

RENDE NOTO

Che il Comune di Calvagese della Riviera ha eseguito il censimento dei terreni potenzialmente abbandonati o incolti di proprietà privata sulla base dei dati forniti da Regione Lombardia e secondo quanto prescritto dalla normativa di riferimento al fine di ottenere la disponibilità all’iscrizione alla Banca della Terra Lombarda.
A tal proposito i proprietari o i titolari di altri diritti reali di terreni non inclusi nell’elenco, possono fornire la disponibilità all’iscrizione degli stessi nella Banca della Terra Lombarda, presentandola direttamente al protocollo comunale negli orari di apertura al pubblico, oppure inoltrandola a mezzo posta o mediante PEC all'indirizzo protocollo@pec.comune.calvagesedellariviera.bs.it
entro il termine del 17 febbraio 2017.

Il Comune si riserva di effettuare controlli, ai sensi di legge, sul reale utilizzo delle aree agricole.

Il presente avviso è pubblicato all’albo pretorio e sul sito web del Comune di Calvagese della Riviera.

Ufficio: